L’implantologia dentale rappresenta, ormai, una valida soluzione per la sostituzione di denti mancanti, una vera e propria garanzia di affidabilità e sicurezza al paziente. Si tratta di un intervento molto complesso, che consiste nell'inserire una vite in titanio, all’interno dell'osso, che andrà ad integrarsi alla perfezione. L’impianto dentale, verrà inserito nell’osso mascellare o mandibolare, ed è costruito con un materiale biocompatibie, in genere, si utilizza il titanio di grado 5. Inserito l'impianto nell’osso, sarà necessario attendere un periodo di tempo che va dai 3 ai 6 mesi, prima di applicare le protesi. Fondamentale sarà verificare, preliminarmente, le condizioni generali del paziente, come la presenza di determinate patologie e condizioni particolari, per evitare qualsiasi rischio e valutare come procedere.